2° Festival della vita in ricerca: per il Dialogo al centro del mondo sociale

Quattro giorni di riflessione e convivialità, dal 14 al 17 giugno 2018, per il Festival organizzato dalla Fondazione Museo Interreligioso, con sede a Bertinoro in Emilia Romagna.

Ospitare, un verbo che, nell’indicare l’azione di chi provvede al sostentamento del forestiero, implica la presenza stessa dello straniero, dell’altro, del diverso. Un fare che ricorda come la condizione dell’umano non sia la solitudine e che «l’altro» è una persona con la quale fare i conti fino in fondo, in una diversità incancellabile e irrinunciabile. Una pratica, quella dell’ospitalità che, attraverso la costruzione della conoscenza e del rispetto, può tradurre l’incontro con la diversità in un rapporto di amicizia e stima a favore della pace.

Il Museo Interreligioso nasce ufficialmente nel 2005 sulla scia dell’accordo interuniversitario del 1995 Mediterraneum, sottoscritto tra gli atenei di Bologna, Tessalonica, Tunisi, Ankara, Heidelberg, Gerusalemme, la Pontificia Università Gregoriana e l’Università Pontificia Antonianum e a seguito del quale si fece palese l’esigenza di creare uno spazio dove le culture e le religioni monoteistiche potessero incontrarsi, conoscersi e dialogare, coniugando il valore della tolleranza e del rispetto.